Capillari rotti

L’Estate è una stagione no per chi soffre di problemi circolatori (gambe pesanti, capillari e varici).

Il sole e ancor più il caldo, infatti, provocano un’eccessiva dilatazione dei vasi sanguigni che determina un arrossamento della pelle fino alla comparsa -in soggetti predisposti- di fini teleangectasie (termine medico per i cosiddetti capillari rotti).

Cosa causa la rottura dei capillari?

I capillari rotti sono maggiormente presenti sugli arti inferiori e riconoscono diverse cause:

  • predisposizione genetica
  • fattori ormonali. Infatti sono più colpite le donne
  • cattive abitudini di vita: sedentarietà, fumo, alcool, sovrappeso
  • problemi circolatori (insufficienza venosa, stasi linfatica, cellulite)
  • eccessivo calore

In genere le teleangectasie hanno un aspetto ramificato, sottile e sono di colore rosso. Quelle di diametro maggiore hanno in genere un colorito bluastro. Diventano perciò molto più evidenti quando la pelle non è abbronzata.

Proteggere queste zone con un filtro alto è indispensabile, pena ritrovarsi con il problema peggiorato al ritorno dalle vacanze.

Come evitare il rischio “capillari rotti”

Vediamo insieme quali sono gli altri accorgimenti da seguire per ritornare a casa senza grossi danni:

  1. Non stare al sole a lungo, soprattutto nelle ore critiche (12-16)
  2. Rinunciare ai tacchi troppo alti
  3. Si alle camminate in acqua. È un potente riattivatore della circolazione
  4. Bene camminare anche fuori dall’acqua, ma evitare la corsa, perché traumatica per le vene
  5. Bagnare spesso le gambe, cercando di mantenerle fresche mentre si prende il sole
  6. Si ai pediluvi
  7. Utilizzare creme protettive per i vasi e integratori
  8. Non eccedere con il sale, bere in abbondanza e privilegiare i cibi antiossidanti (frutti rossi, agrumi)

I trattamenti davvero risolutivi (laser e sclerosanti) per questo problema, invece, si affronteranno a partire dall’Autunno.

Un consiglio: affidatevi esclusivamente a Medici. I capillari sono un inestetismo ma nascondono sempre un problema di circolazione.


Vuoi saperne di più?

Prenota uno SPORTELLO GRATUITO presso HTC Centro Medico di Stradella (PV). Uno dei nostri esperti sarà a disposizione per rispondere alle tue domande, perplessità, curiosità e per accompagnarti nel percorso che deciderai di intraprendere.

Contattaci per maggiori informazioni


  Categoria: News
  Commenti : None
  28 Luglio 2019

I commenti sono chiusi.