Trattamenti Podologici - Podologo - HTC Centro Medico Stradella Pavia

Il benessere dei piedi è fondamentale, tanto che alcuni problemi podologici possono modificare la postura e il nostro modo di camminare o, addirittura, provocare dolori che peggiorano la qualità di vita.

La Podologia è quella disciplina medica che si occupa di prevenire e curare tutti i problemi legati alla struttura e alla conformazione del piede.


Quali sono i problemi di cui si occupa principalmente il Podologo?

PROBLEMI STRUTTURALI DEL PIEDE

  • Difetti di appoggio
  • Alterazioni del cammino e della postura
  • Deformità delle dita (alluce valgo, dito a martello, etc.)

PROBLEMI DERMATOLOGICI

  • Micosi (Funghi)
  • Ipercheratosi (Calli e Tilomi)
  • Verruche
  • Ulcere

PROBLEMI DELLE UNGHIE

  • Unghia incarnita
  • Unghie deformi, deboli, ispessite
  • Micosi

PATOLOGIE DOLOROSE DEL PIEDE

  • Metatarsalgia
  • Fascite plantare
  • Tallonite
  • Spina calcaneare
  • Neurite di Morton
  • Piede diabetico, neuropatico, vascolare, reumatico, artrosico

In che cosa consiste la visita podologica?

Trattandosi di un Professionista della sanità, il Podologo si occupa innanzitutto di raccogliere un’anamnesi accurata del paziente.

Conoscere lo stato di salute attuale, ma anche la storia clinica di una persona, aiuta ad individuare con maggior sicurezza le cause del problema, a scegliere la terapia più efficace e a prevenire problemi più seri.

Dopo l’Anamnesi, il Podologo passa alla valutazione morfologica del piede, al suo esame in ortostasi (posizione eretta) e durante il cammino (esame baropodometrico).

Saranno esaminate anche le calzature e, infine, verrà redatto il referto con l’indicazione della diagnosi e i suggerimenti terapeutici.


Quali sono i trattamenti podologici?

Il Podologo effettua diverse tipologie di trattamenti, ma quelli che più frequentemente vengono richiesti, sono:

  • TAGLIO DELLE UNGHIE
  • TRATTAMENTO DELLE IPERCHERATOSI (callosità)
  • TRATTAMENTO DELL’ONICOMICOSI
  • TRATTAMENTO DELL’UNGHIA INCARNITA

Vediamo questi trattamenti podologici nel dettaglio.


TAGLIO DELLE UNGHIE

Molte persone sorridono quando viene loro consigliato di rivolgersi al Podologo per il taglio delle unghie dei piedi. Saper tagliare le unghie in modo corretto, però, è fondamentale per evitare la comparso di infezioni, infiammazioni, deformazioni e dell’odiosa unghia incarnita. Anche gli strumenti utilizzati devono essere quelli giusti, correttamente disinfettati (e il piede igienizzato), per evitare complicanze.

Chi soffre di malattie metaboliche o problemi circolatori, ma anche gli anziani, possono presentare alterazioni della consistenza e della forma delle unghie. Anche eventi traumatici, l’uso di calzature non idonee o l’eccesso di sudorazione possono predisporre ad alterazioni ungueali. Il Podologo può rivelarsi un prezioso aiuto in tutti questi casi (e in molti altri).


TRATTAMENTO DELLE IPERCHERATOSI (CALLOSITÀ)

Le ipercheratosi sono ispessimenti cutanei causati dall’accumulo di cheratina. Possono localizzarsi in un punto preciso (callo) oppure interessare un’area più estesa (tiloma). L’ipercheratosi è una reazione naturale della pelle ad una pressione o ad uno sfregamento ripetuti, ma il tessuto può infiammarsi e causare dolore, soprattutto durante il cammino. È importante che le ipercheratosi vengano trattate dal Podologo, per individuarne le cause e trattarle, prevenendo in questo modo le recidive. Il “callo” viene rimosso e vengono date indicazioni in senso preventivo.


TRATTAMENTO DELL’ONICOMICOSI

Per Onicomicosi intendiamo la presenza di funghi sulla lamina o sul letto dell’unghia. L’unghia colpita (completamente o parzialmente) non necessariamente “fa male”. Può apparire di colore alterato rispetto al normale, friabile, ispessita. Il trattamento podologico, insieme ad una terapia farmacologica mirata, accelera di molto i tempi di guarigione.


TRATTAMENTO DELL’UNGHIA INCARNITA

L’onicocriptosi è dovuta all’infiltrazione di una parte di lamina ungueale nei tessuti che circondano l’unghia. Spesso è dovuta ad un taglio scorretto dell’unghia, ad anomalie della lamina, all’uso di calzature sbagliate, o ad alterazioni della deambulazione.

Si tratta di un problema che tende spesso a recidivare ed è proprio per questo che è importante consultare il Podologo, il quale, oltra a trattare il problema si occuperà della rieducazione ungueale, fondamentale per evitare dolorose recidive.

È ovvio che il contributo del Podologo al benessere dell’individuo non si esaurisce qui.


Per avere un Plantare su Misura, dovrei rivolgermi al Podologo?

Molte problematiche dolorose del piede, così come le alterazioni posturali causate da un appoggio scorretto, si avvalgono dell’intervento del Podologo.

È sempre il Podologo, infatti, il professionista sanitario che si occupa di studiare il piede e il suo movimento per confezionare Plantari su Misura in grado di risolvere diversi problemi di persone con patologie, sistemiche o del piede, ma anche di sportivi sani, così come di bambini e adolescenti.


In HTC puoi prenotare:

  • Visita Podologica
  • Trattamenti Podologici semplici e complessi
  • Valutazione per confezionamento di plantari su misura

In più:

  • Trattamento chirurgico dell’unghia incarnita
  • Trattamento delle ulcere vascolari e del piede diabetico

  Categoria: News
  Commenti : None
  14 Settembre 2022

I commenti sono chiusi.