Podologo - HTC Centro Medico Stradella Pavia

Quando si parla di Podologo, si pensa quasi sempre ad una persona anziana che si rivolge a questo specialista del piede, perché fatica a camminare a causa del dolore provocato da uno o più calli.

In piccola parte, è vero; le ipercheratosi o i tilomi ( come tecnicamente vengono definiti i calli), causati da un appoggio scorretto del piede o dall’utilizzo di calzature “sbagliate”, sono uno degli ambiti d’intervento del Podologo.

In questi casi è proprio questo specialista che li rimuove, ma, soprattutto, è colui che ne valuta le cause d’insorgenza, cercando di eliminarle.


Ci si rivolge al Podologo solo per problemi legati ai calli?

Il Podologo non si limita certo a questa pure importante (chi ha dei calli ne sa qualcosa) funzione.


Di cosa si occupa il Podologo?

Egli tratta, dall’infanzia alla terza età, tutti i problemi del piede e degli altri organi di movimento ad esso collegati (come il ginocchio e l’anca) che possono risentire di un appoggio plantare scorretto.

Il Podologo, quindi, non si ferma ai Trattamenti Podologici, ma effettua anche Valutazioni Biomeccaniche e Analisi del Cammino.


Che cosa sono la Valutazione Biomeccanica e l’Analisi del Cammino effettuate dal Podologo?

La Valutazione Biomeccanica è fondamentale.

Anzitutto il Podologo esamina il piede in condizioni di scarico, con il paziente steso sul lettino.

Attraverso l’ispezione e la palpazione, il Podologo può individuare alterazioni dermatologiche, problemi linfatici e vascolari, punti dolenti a livello della muscolatura e/o delle articolazioni.

Si passa poi all’esame in ortostatismo (in piedi), prima statico e poi dinamico (in movimento).

In questo modo è possibile valutare il funzionamento delle diverse parti del piede e la loro stabilità, anche rispetto ai movimenti di caviglia, ginocchio e anca, così da avere un quadro completo della funzionalità del piede.

Per ultimi, vengono analizzati il cammino e la postura.


Il Podologo oltre ai Trattamenti Podologici può consigliare Plantari su misura?

Solo al termine della visita il Podologo, può consigliare alcuni fra i Trattamenti Podologici e/o l’utilizzo di calzature più idonee e di Plantari su misura.

Tutto ciò si rivela importante, non solo per l’anziano che ha molto spesso difficoltà di deambulazione legate alla meccanica (e non solo) del piede (metatarsalgie, alluce valgo, dita a martello), ma anche per il bambino che, durante la crescita, presenta frequentemente alterazioni dell’appoggio plantare (piede piatto, cavo, etc) o per lo sportivo, che può accusare problemi da sovraccarico o da uso intensivo (fasciti plantari, tallodinie)


In HTC puoi prenotare

In HTC, puoi prenotare, telefonando allo 0385 246861:

  Categoria: News
  Commenti : None
  14 Dicembre 2022

I commenti sono chiusi.